00:48 , 13 Dic 2017
Archivio stampa Immagini Libri Video Collegamenti Mappa sito Meteo
Rubriche Il commento Salute e dintorni Informatica Storia Le ricette Pesce e pesca
Tolentino e Isola d'Istria – un gemellaggio che dura da 39 anni

Domenica, 28 Agosto 2016 - 11:22 Stampa la notizia: Tolentino e Isola d'Istria – un gemellaggio che dura da 39 anni


Serata all'insegna della musica, dell'amicizia e della solidarietà, che ha visto esibirsi ieri in Piazza Manzioli l'Orchestra di fiati di Isola, il Concerto di fiati Giuseppe Verdi dell'Associazione Musicale "Nazareno Gabrielli" di Tolentino e l'Orchestra di fiati giovanile slovena “Musica creativa”. Osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime del terremoto in Centro Italia.

Il gemellaggio tra Isola e il comune marchigiano affonda le radici negli anni '70 del secolo scorso, a quando il Tolentino Ente Autonomo Cantapiccolo organizzava  il celebre Festival della canzone per bambini “Cantapiccolo”, al quale annualmente partecipavano i minicantanti di Lucia Scher. Il presidente e il direttore artistico dell'associazione, rispettivamente Paolo Pascucci e Aldo Passarini, l'avevano contattata in quanto vedevano in lei la persona più adatta per trasformare il loro festival in una manifestazione internazionale. E così una collaborazione tra individui si è estesa a un gemellaggio tra comuni che dura da quasi quattro decenni. Dopo la visita nel mese di maggio in occasione dell'Orange Wine Festival, la delegazione tolentinate è tornata a Isola d'Istria, questa volta con il Concerto di fiati Giuseppe Verdi dell'Associazione Musicale "Nazareno Gabrielli", che si è esibito ieri sera in Piazza Manzioli, sotto la bacchetta di Daniele Berdini. In questa serata musicale sono stati di scena anche l'Orchestra di fiati di Isola, sotto la direzione di Mirko Orlač, e l'Orchestra di fiati giovanile slovena “Musica creativa” diretta da  Gregor Kovačič, nata dallo stage organizzato ormai da anni a Isola al quale partecipano musicisti da tutta la Slovenia.

Non è stata solamente un'oppurtunità per celebrare la musica , ma anche l'amicizia, l'unione e la solidarietà in un momento di grande lutto per tutta l'Italia, come ha voluto ricordare il sindaco del comune di Tolentino Giuseppe Pezzanesi. I danni causati dal terremoto in Centro Italia del 24 agosto e dei giorni seguenti, sono ingenti anche nella loro cittadina. Il vicesindaco Gregor Perič ha voluto ringraziare con un applauso, in segno di sostegno e incoraggiamento, tutti coloro che fanno “il possibile e l'impossibile per fare sì che la vita a Tolentino e in Italia torni alla normalità”.

A metà settembre, in occasione della festa comunale di San Nicola, l'Orchestra di fiati isolana sarà ospitata nel comune marchigiano, dove in aprile è stata completamente sistemata l'area giochi del giardino pubblico denominato “Isola d'Istria”. La collaborazione dunque continua e non solo in ambito culturale, ma anche in quello enogastronomico, turistico ed economico.


Violenza? Non ci sto!
di Andrea Šumenjak

Rieccoci dopo la breve pausa estiva, pronti a riprendere il nostro lavoro. Mentre ancora mi trovavo a Cherso, dove ormai dal 1980 la mia famiglia trascorre le vacanze estive, valutavo il taglio da dare al fondo di settembre. Purtroppo, le tristi vicende di quel lunedì nero all’Ospedale di Isola, mi hanno fatto prendere la decisione di soffermarmi sul problema della violenza.

Conosco tante persone che hanno problemi, anche molto seri, di salute. Conosco anche molti medici e so quanto pesante sia il loro lavoro. Conosco anche i problemi del sistema sanitario che, se dal punto di vista tecnologico è sempre più all’avanguardia, dal punto di vista sociale.... Continua


Consigliamo anche...
Il commento