00:54 , 21 Set 2019
Archivio stampa Immagini Libri Video Collegamenti Mappa sito Meteo
Rubriche Il commento Salute e dintorni Informatica Storia Le ricette Pesce e pesca
Vedi tutti gli articoli di questo argomento.

Per il Comune di Capodistria l’italiano costa troppo?
Martedì, 14 Febbraio 2012 - 20:08

Gira voce che il Comune-città di Capodistria intenda risparmiare tagliando di fondi per l’insegnamento dell’italiano nelle prime classi delle scuole elementari periferiche delle località non dichiarate nazionalmente miste.
Il doppio voto minoritario è in contrasto con i principi basilari dell’OSCE?
Martedì, 14 Febbraio 2012 - 09:52

In Slovenia il doppio voto minoritario nel mirino: suscita apprensione la valutazione dell'Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani dell'OSCE sull’andamento delle recenti elezioni politiche che ha portato al governo una coalizione di centrodestra. Roberto Battelli: chiederò chiarimenti.

Festa della cultura, ovvero il mistero del Ministero scomparso
Martedì, 07 Febbraio 2012 - 10:46

Per sottolineare il ruolo insostituibile svolto dalla cultura nella formazione e nello sviluppo storico della propria Nazione, la Slovenia ha istituito una festa nazionale dedicata alla cultura. La nuova coalizione di governo ha cancellato dalla lista dei futuri ministeri proprio quello della Cultura!

Passata la festa, gabbato lo Santo?
Martedì, 31 Gennaio 2012 - 20:16

C'è un antico modo di dire che dimostra di avere alle spalle una lunga storia di saggezza e, c'è da scommetterlo, promette anche un'altrettanto fortunata presenza nel nostro futuro: “Passata la Festa – gabbato lo Santo!”

Gli impegni della coalizione di governo verso le comunità nazionali italiana e ungherese
Sabato, 28 Gennaio 2012 - 18:14

Ad elezione conclusa del premier incaricato alla formazione del prossimo governo sloveno nella persona del presidente del Partito Democratico della Slovenia, Janez Janša, per 51 voti a favore, compresi i due voti dei deputati minoritari,  contro 39 contrari, presentiamo di seguito il testo dell’accordo che i deputati al seggio specifico del Parlamento sloveno, l’italiano, Roberto Battelli,  e l’ungherese, Lazslo Goenz, , hanno sottoscritto con i cinque partiti della coalizione di governo.


Violenza? Non ci sto!
di Andrea Šumenjak

Rieccoci dopo la breve pausa estiva, pronti a riprendere il nostro lavoro. Mentre ancora mi trovavo a Cherso, dove ormai dal 1980 la mia famiglia trascorre le vacanze estive, valutavo il taglio da dare al fondo di settembre. Purtroppo, le tristi vicende di quel lunedì nero all’Ospedale di Isola, mi hanno fatto prendere la decisione di soffermarmi sul problema della violenza.

Conosco tante persone che hanno problemi, anche molto seri, di salute. Conosco anche molti medici e so quanto pesante sia il loro lavoro. Conosco anche i problemi del sistema sanitario che, se dal punto di vista tecnologico è sempre più all’avanguardia, dal punto di vista sociale.... Continua


Consigliamo anche...
Il commento